Biscotti tipo “Digestive” e programmi di cucina.

Siamo arrivati, alfine, all’Epifania, che tutte le feste si porta via. E’ stato un periodo di sapori complicati e ricchi, ed in casa Herbivor il frigorifero ancora trabocca di cibo pesantuccio da consumare. E’ chiaro che qui qualcuno deve imparare a dire ‘No, grazie’ agli inviti insistenti ‘E dai, portatevi via qualcosa, noi non lo consumiamo, ve lo mangiate a cena…’
Va sempre a finire che porti un dolcino e te ne vai con le braccia piene di buste di plastica blu, le classiche, riempite di avanzi impacchettati con carta stagnola, pellicola trasparente, fazzoletti di carta, contenitori riciclati del gelato e via dicendo. E man mano che passano i giorni il frigo si riempie ancora di più, perchè tu, a cena, non eri a casa ma a racimolare altri avanzi e così via.

In questa casa il cibo avanzato è difficile da smaltire. Tutto il cibo, eccetto i biscotti. Avevo voglia di un sapore semplice e così ho pensato ai digestive e sono andata a cercarmi la lista degli ingredienti, andando un po’ a naso con le proporzioni. Ho anche scoperto che i biscotti digestive sono chiamati così perchè, contenendo del bicarbonato, si pensava che aiutassero la digestione.
Non so se effettivamente aiutino, non credo, ma sicuramente non la appesantiscono più di quanto non potrebbe fare un bombolone crema e cioccolato.

Ingredienti.

200 g di farina 00
80 g di farina integrale di riso
70 g di zucchero di canna
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
90 g di burro di soia
20 g di margarina
40 g di latte di soia

Procedimento.

In una ciotola setacciare insieme le farine, lo zucchero, il sale e il bicarbonato. Aggiungere la margarina a temperatura ambiente e mescolare con le mani, sino ad ottenere un composto bricioloso. Aggiungere il latte e mescolare sino a formare una palla. Coprire con un panno e mettere in frigo per mezz’ora.
Accendere il forno a 180° C. Tirare fuori dal frigo l’impasto, stenderlo fino a raggiungere uno spessore di mezzo centimetro o poco meno, ricavarne dei biscotti tondi di circa 8 cm di diametro, bucherellarli con una forchetta e mettere in forno per 15 minuti o sino a quando non sono dorati a sufficienza. Sfornare e lasciar raffreddare.

Benvenuti nel mondo dei biscotti giganti!

A proposito. Ieri ci è stato gentilmente ceduto un decoder Sky, perciò questa casa è ufficialmente Sky-munita. Io ero contentissima e mi ero già fatta il mio programma “maratona di programmi di cucina: zapping GamberoRosso-Alice-e qualunque altro canale che stesse inquadrando pentolame e utensili di vario tipo inerenti l’arte culinaria”.
Ho scoperto che Sky non è un paese per erbivori. Il Gambero Rosso propina cadaveri a profusione. E’ vero che si può comunque prendere spunto, ma la quantità di alimenti di derivazione animale è impressionante, soprattutto quando si tratta di presentare un piatto unico: pare che una ricetta completa debba per forza contenere proteine animali, anche se è un’insalata. Cosa fai? Non mi aggiungi una grattugiata di parmigiano all’insalata di soncino e indivia da accompagnare al signor pollo? Suvvia!

Signori del Gambero Rosso, non lo potete fare un programma che parli di cucina vegetariana? E dai, io credo che sarebbe apprezzatissimo e seguitissimo. Non scherzo.
Non la trovate una Nigellona vegetariana o vegana a cui potete continuare a inquadrare il décolleté anche quando dovete far vedere come montare a neve le uova e lo zucchero?
Dai, pensateci. E a proposito di Nigella, io credo che sia un po’ fuori.

Advertisements
Contrassegnato da tag , , ,

14 thoughts on “Biscotti tipo “Digestive” e programmi di cucina.

  1. Francesca ha detto:

    Voglio voglio voglio….sentiti abbastanza in colpa per avermene fatto venire una voglia terribile :-)))) Un megabacione

  2. Francesca ha detto:

    Sai che non sapevo che il loro nome derivava dal bicarbonato!!! *_*
    Biscotti 4ever, il mio sogno è quello di vivere in un paese dove i Minipony intasano le autostrade e si mangiano biscotti all day long! lo chiamerei Biscuits Republic!
    Per quanto riguarda i programmi di cucina dobbiamo fare qualcosa!!!! Qua c’è bisogno di una tettaona vegana che si sacrifichi x la causa, io quindi non vado neanche presa in considerazione. Gente fatevi avanti!!!!

  3. Katy ha detto:

    Quoto! Una tettona vegana in tv manca… o meglio, perché Pamela Anderson non si dà ai programmi di cucina? 🙂

    Mi piacciono tanto questi biscottini, tra l’altro si vocifera che i Digestive non siano realmente vegan (un oscuro sangue di bue manca agli ingredienti…) e quindi non li compravo più…ora ho la tua ricetta a salvare le mie cheese cake! 🙂

  4. Herbs ha detto:

    @Franci, parliamo allora dei tuoi brut e bun?lasciamo perdere, va, non mi sento in colpa nemmeno un po’! …dai, un po’ sì 🙂 megabaci!

    @Fra, anche io voglio andare a vivere in quella repubblica, una repubblica piena di biscotti giganti che si immolano per la causa. Neppure io posso essere presa in considerazione, ma qualcuna che faccia questo sacrificio dovrà pur esserci!!! anyone?

    @Katy, credo che Pamelona sarebbe perfetta, la guarderebbero tutti i vegan, i vegetariani e anche tutti i maschi.Share appalla!

    :O Di questa cosa del sangue di bue non ne sapevo nulla… ma si può!? occhei, anche io mi asterrò dal comprarli, tu fammi sapere se li fai eh! 😉

  5. Barbara ha detto:

    sì sì sì che palle quelli che ti rifilano ad ogni costo gli avanzi e non sai più come uscirne……
    alla fine io mi sono risolta a congelare in monoporzioni, per i casi di estrema emergenza, ecco.

    i biscotti mi piacciono, i digestive con quel gustino non dolciastro poi sono buonissimi, e i biscotti sono più belli quando sono grossi ^^

  6. Luby ha detto:

    Primo ti copio i biscotti!
    Non dirmi di no che tanto ormai ho preso la ricetta ragazza mia 😉

    Secondo benvenuta in sky, io pago per vedere solo i simpson sport e documentari, la tigre simpson e partite. Ma se trovo gordon ramsay non ci sono per nessuno!
    Mi piace lui, mi piace quando fa lo spaccone, e a volte cucina veg 🙂

    Il gambero rosso o alice o robe cosi’ non mi piacciono !
    E lo sai che nigella non l ho mai vista?
    Ora che ci penso… Io guardo tv solo un ora al giorno…e se non son simpson( si sono fan sfegatata anche perche’ in comune abbiamo lo stesso cane !!!!) son documentari 😉

  7. Herbs ha detto:

    @Bibi noi invece abbiamo un freezer piccolo piccolo e appena metti due pizze, un po’ di ceci e un po’ di pesto lo spazio è finito 😦 di questi biscotti, dopo la colazione di stamattina, ne abbiamo già fatto fuori la metà!

    @Luby, dai siii! se li fai, mi fai sapere come vengono? Io Gordon Ramsay non lo sopporto, mi fa troppo arrabbiare quando tratta così le persone, anche se in fondo in fondo sospetto che sia tutto finto, anzi, ne ho quasi la certezza 🙂 I simpson, dai! su FOX? credo che siano meglio di Nigellona!

  8. Sara ha detto:

    Ah i biscotti…io li faccio poche volte perchè poi Benna li secca tutti in pochi minuti!
    Per i programmi di cucina, non ho sky,però mi diverto a guardare Masterchef e Topchef su Cielo; sento la mancanza di programmi che trattino anche ricette, non dico vegane, ma vegetariane…e non solo filetti di manzo e pettini di mare!!

    • Herbs ha detto:

      anche Fidanzato se li secca in un attimo -_-”
      Sari, dobbiamo creare una petizione per avere anche noi un programma di cucina veg*.. dai, insomma! ci sono così tanti spunti!

  9. Titti ha detto:

    Mammamia che delizia! Diciamo che da lunedì sono ufficialmente in fase di disintossicazione da feste natalizie…Mi riservo la ricetta per una fase più golosa!!! Bravaaaa!!!!

  10. Chicca66 ha detto:

    Sai che i digestiv mi mancano 🙂 Pensa che noi abbiamo disdetto sky io ero una malata del gambero rosso, casa Alice ecc…ecc…ma come dici tu dopo un po’ se sei vegano di danno la nausea! E la mitica Nigella è proprio una gran maiala secondo me 🙂 Magari trovassero una versione vegana di questa miss tette che dopo un po’ mi da il voltastomaco sopratutto quando si alza di notte a gozzovigliare porcherie allucinanti 🙂

  11. ElenaSole ha detto:

    Ho congelato diverse cose cucinate da me per l’ulimo dell’anno a casa di amici (che sorpresa poi, era tutto vegetariano ^^ in mio onore, wowowow) …invece quelli di Natale sono stata io a rifilare tutto ai parenti!!! ^^ sono stata così indifferente, facendo delle borse con tutto bell’incelofanato … che simpaticona che sono, mi avranno odiato!!!
    I digestivi mi piacciono, cercavo la ricetta, ora ce l’ho!!!!!

  12. Herbs ha detto:

    @Chicca, ieri Nigella si è alzata di notte è si è mangiata due fette di pan carré con 2 o 3 crocchettine di pollo sgraffignate dal frigo e una marea di ketchup!l’ho vista coi miei occhi O_O

    @Elena, anche quei simpaticoni che ci hanno rifilato gli avanzi hanno fatto gli indifferenti…mmm ci sarà mica una scuola per imparare queste cose? 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: