Tortilla di patate (V)

La prima frase è sicuramente quella più difficile da scrivere, dopo tanto tempo. Ma senza rendertene conto l’hai scritta. E hai scritto anche la seconda e la terza. E continui a scrivere, un po’ come quando a scuola piegavi a metà per il lungo il foglio protocollo e rimanevi per un po’ con la penna per aria, rimuginando sulla consegna.
Sì, va bene. Avrei voluto scrivere un sacco di ricette e di post questa estate. Ma per poco tempo, stanchezza, pigrizia o dimenticando di fare le foto, alla fine non ho lasciato qui nemmeno un pensiero. E neppure sui blog che seguo (ma devo ammettere che non ho perso quasi nemmeno un post dei miei preferiti… commentare è un’altra cosa, ohibò!).
Siamo arrivati praticamente all’autunno, posso chiudere un’estate che non ho annotato con un post che contiene una zucchina? Mi sembra il minimo.
E a proposito di patate, siano sempre lodate.
E a proposito di tortilla, abbiamo un nuovo amico ed è catalano. Una volta gli abbiamo preparato la tortilla di patate di cui parlerò nel dettaglio più avanti. E se l’è spazzolata. Non ne è rimasto nemmeno un pezzettino. La ricetta originale proviene dal carinissimo blog di Hiulits. Io ho aggiunto solo qualcosa e ho accettato il consiglio del bicarbonato che, effettivamente, la lascia più morbida a fine cottura. Il nostro amico ci ha dato un consiglio per il taglio delle patate.
“Tu non debi tagliarle tutte uguali. Le debi tagliare a pezzi così ‘Flap Flap’, così esce la fecola di patate”.
A parte non aver ricevuto nessuna risposta alla domanda ‘La fecola di patate esce già in polvere?’, cosa che un po’ mi ha indisposto, la traduzione del ‘Flap Flap’ è impossibile. Il suono è stato accompagnato da un gesto di mano che prende una patata, mano che prende un coltello, si avvicinano e il coltello taglia pezzi irregolari di patata. Così ho fatto, ed effettivamente le patate si appiccicano molto meno in cottura: non essendo regolare la superficie del taglio, c’è una possibilità più bassa che due pezzi aderiscano. Ma sulla fecola non so dare spiegazioni. Dalla prova empirica ho solamente dedotto che no, la fecola non esce in polvere.


Ingredienti.

2 grosse patate (600 g circa)
1/2 cipolla rossa (60 g circa)
1/2 cipolla bianca (60 g circa)
1 spicchio d’aglio (7 g circa)
1 piccola zucchina (60 g circa)
4 cucchiai di farina di ceci (75 g circa)
4 cucchiai di farina di mais (75 g circa)
2 cucchiaini di bicarbonato di sodio (10 g circa)
2 cucchiaini di sale (7 g circa)
16 cucchiai di acqua fredda (200 g circa)
1 bustina di zafferano
10 cucchiai di olio d’oliva

Procedimento.

In una padella abbastanza alta e capiente mettere a scaldare l’olio, su un fornello di medie dimensioni, a fiamma bassa.
Pelare le patate e tagliarle a pezzi irregolari non troppo spessi (la parte più spessa deve essere grossa massimo 5 mm).


Versare le patate nell’olio caldo e lasciar friggere, spadellando di tanto in tanto, per circa 10 minuti.


Nel frattempo tagliare a piccoli pezzi le cipolle e la zucchina, scamiciare lo spicchio d’aglio e tagliarlo a metà, privandolo del germoglio interno.


Setacciare in una ciotola le due farine, lo zafferano e il bicarbonato, aggiungere l’acqua man mano, mescolando con una frusta sino a quando si sarà formata una pastella un po’ densa. Mettere in frigo a riposare.


Aggiungere la cipolla, l’aglio, la zucchina e il sale alle patate in cottura e lasciar cuocere sino a quando la zucchina si sarà leggermente ammorbidita e le cipolle saranno un po’ dorate. Mescolare, di tanto in tanto.
A cottura ultimata, scolare dall’olio le verdure, eliminare lo spicchio d’aglio e lasciar raffreddare.


Unire alla pastella, in modo che questa ricopra per bene tutte le verdure.
Ungere una padella con un po’ dolio e, appena calda, versarci dentro il composto, compattandolo con una spatola dai bordi verso il centro.

Lasciar dorare bene da entrambi i lati. Per girare la tortilla si può usare un coperchio di pentola con un diametro leggermente più piccolo di quello della padella.

Servire tiepida. La sottoscritta l’ha gustata con della buona confettura di pomodoro, basilico e vaniglia, mentre chi ha problemi di comunicazione coi pomodori l’ha accompagnata con della salsa yogurt-senape.

 

Prima di salutarvi vorrei segnalare un’iniziativa carinissima: il 7 ottobre è l’International Tulip Guerrilla Gardening Day. Piantiamo bulbi di tulipani in giro per le città? Io ho già preso di mira il triangolino di terra che c’è nel mio condominio!

About these ads
Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

37 thoughts on “Tortilla di patate (V)

  1. cucinoincina scrive:

    Torni col botto però!! Una ricettona scalda pancia e cuore! Però te l’ho detto anche sul mio blog: non ti assentare più per così tanto, mi raccomando…ci sei mancata!!!!!!

  2. Dany scrive:

    Sei tornata sei tornataaaaaaaa *piange di gioia*! T_T
    Erbivora bella, che bello rileggerti… fra l’altro con una delle mie ricette preferite! :D

  3. Cesca*QB scrive:

    Ne è valsa la pena aspettarti per così tanto tempo . Io fuori dalla finestra della tua cyber cucina a piano terra…per tutto questo tempo ho sofferto la fame! Lo sai vero che per espiare i tuoi peccati dovrai cucinarmi questa goduria?!?!?!?! ;)

  4. xcesca scrive:

    bentornata Herbi!!
    Me encanta esta tortilla! Muuuy bien!
    E grazie per la segnalazione di hiulitscuisine.. sembra interessante.
    A presto!

  5. Mamma Vegana scrive:

    Bentornata! E che ricetta! Acquolina in bocca, davvero!

  6. Titti scrive:

    Bentornata Herby!!!! Hai fatto benissimo a prenderti questo “sabbatico”! Sappi che mi sei mancata!! Un abbraccio!! :-) :-)

  7. Titti scrive:

    Ooopppsss…. la ricetta è degna di un grande rientro!!!! :-D

  8. Arianna scrive:

    Ciao e bentornata!!! Complimenti per la gustosissima ricetta!!!!

  9. Patrizia scrive:

    Grazie x la ricetta che provvederó a copiare.
    Un info: in che cittá si tiene la Guerrilla Gardening?
    Un saluto :-)

    • Herbs scrive:

      ciao Patrizia, grazie a te per aver lasciato un pensiero! il guerrilla gardening day si tiene in tutto il mondo! è lasciato alla libera iniziativa ma può essere anche un evento organizzato dai privati. Io e Fidanzato stiamo pensando di organizzarlo nel nostro paesello. credo che ccreeremo un evento su facebook indicando tutte le aree papabili :)

  10. Katy scrive:

    Herbi!!!!!!! Bentornata!!!! Mi sei mancata tanto!
    Ovviamente con la storia della fecola di patate mi hai fatto spanciare dal ridere :D
    Belle queste tortilla, io non le ho mai assaggiate!
    Un abbraccione one one ;-)

    • Herbs scrive:

      Tesoraaaaaa! anche tu mi sei mancata tanto! spero di non farlo mai più ma ovviamente, conoscendomi, so che non posso garantirlo :(
      anche io ho riso molto con questa cosa della fecola di patate, ma devo smetterla di prendere in giro gli stranieri che non sanno parlare l’italiano… che cafona!!
      provala Katy, ci metti 40 minuti al massimo e il risultato è gustoso e saziante!
      baciottoni!

  11. Barbara scrive:

    eccola qui, la bellissima herbs ^_^
    penso che ognuno sul proprio blog possa fare un po’ quel che preferisce, penso che non debba sentire alcun obbligo, penso che ci siano millemila modi per non perdere un contatto se lo si vuole mantenere, penso che se non si ha voglia di fotografare, sistemare, postare, non lo si debba fare e basta.
    perchè ci sono fortunatamente millemila cose da vivere e il blog è una di queste ma come tutte le altre ha i suoi momenti.
    e sono felicissima della tua nuova ricetta e che sei tornata anche qui, e grazie di aver postato una ricetta con patate e zucchine che io però farò rigorosamente senza farina di ceci (credo di essere arrivata a detestare le farifrittate, non ne sopporto più nemmeno il nome a momenti) e grazie soprattutto di aver serbato un posticino nei tuoi pensieri anche per me.
    un bacione ♥

  12. Cami scrive:

    Bentornata Herbi, come ti dicevo si e’ sentita la tua mancanza, si te lo dicevo al commento nel mio post, sei tornata con una bellissima ricetta… Non ho mai fatto la tortilla ;) ma rimedierò! Riguardo la fecola quindi che metodo si impiega x ricavarla O___o ???
    Un abbraccio e non fuggire di nuovo ;)

    Per i tulipani, anche se non sono in città, ne ho uno piantato proprio vicino all’altro di nespolo ma se trovo i bulbi, non mancherò di farlo ;)

  13. Felicia scrive:

    Bentornata!!!!!!!!!!!! che piacere rileggerti!!!! e un rientro alla grande, queste tortilla sono fantastiche, le proverò sicuramente, qualche variante sarà inevitabile (impossibile essere fedeli :-() Sono davvero molto felice di poter rileggere le tue ricette….. :-P

  14. Sara scrive:

    ciao Herbi, bentornata!! sai che la tua ricetta capita proprio nel momento giusto? mi stavo proprio chiedendo come smaltire alcune patate e una zucchina che da giorni girano sconsolate per la cucina, e farò proprio questa bella tortilla! L’orto come procede?
    un abbraccio forte!

  15. attars scrive:

    Bella bella questa ricetta!E che ridere la fecola!Per un attimo ci ho anche riflettutto seriamente!
    Bentornata!

  16. MaVi scrive:

    Te l’ho già detto, ogni blog ha il suo ritmo, il tuo ha delle derive spazio-temporali imprevedibili, e perché no?
    Forte il trucco del flap-flap!
    la farifrittata è un terreno di sperimentazione sempre aperto! e ogni volta pur usando stessi ingredienti e stesse tecniche esce fuori sempre un’altra cosa! almeno a me capita così!
    la patata la metto spesso in compagnia delle varie verdure, e anch’io combino farina di ceci e mais! è fra i miei mix preferiti! il bicarbonato non l’ho ancora provato, ma ho constatato usando gli avanzi di farina usata da Stefano per fare il pane che il lievito un aiuto lo dà (vedi mia ricetta ‘farifrittata con avanzi della panificazione’ ).
    I 10 cucchiai d’olio sono per la frittura immagino…
    Buone le salse di accompagno!!! mi avete fatto venire voglia di marmellata di pomodori e vaniglia! mo’ ormai se ne parla la prossima estate!
    Che meraviglia avere dei vicini come voi che disseminano tulipani nel quartiere!
    ;)

  17. notedicucina scrive:

    Grande ritorno di Herby con la Tortilla “Flap Flap” :-D! Da genovesi ci ricorda un po’ il mitico polpettone ligure, per cui non possiamo che apprezzare. Ci sei mancata, ma ti capiamo: anche noi abbiamo postato pochissimo quest’estate. Troppo vagabondi per fermarci a lavorare al blog :-). L’importante è tornare carichi, affamati e golosi come al solito!

  18. Marianna scrive:

    Herby! che meraviglia, sei tornata!!!! :-) sono stata un bel po’ lontana dal pc ma venivo sempre a buttare un occhio nella speranza di vederti ricomparire ;-) bellissima la ricetta, che voglia di tortilla, non è proprio l’orario giusto per guardare le tue foto!
    un abbraccio fortissimo!

  19. Ale scrive:

    Ciao Herby, ben ritrovata!!! Anche se ti ho scoperta da poco mi sei mancata, con le tue ricette creative, le superfoto e le descrizioni simpatiche!
    Mi piace fare le frittate con le diverse farine e mi piace tanto la crosticina che lascia la farina di mais, bellaaaaaaaa! Speriamo di ritrovare presto altre tue ricette! ^_^

  20. Cle scrive:

    Bentornata!
    Che gola questa tortilla :)

  21. Elisa scrive:

    che meraviglia :))

  22. Mamma Vegana scrive:

    Siamo stati 3 gg a Madrid e abbiamo anche mangiato la tortilla in un locale vegano. Ti ho pensata!!! Ora non mi rimane che provare a farla!

  23. donatella scrive:

    Herbiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!
    Ma ciao meraviglia!!!
    Che bello che bello che bello che sei tornata!!! Non ti posso sgridare (conosco la pigrizia e il suo modo di portarci via), però mi sei mancata!!!
    E torni corredata i patate! Nonpootrei chiedere i meglio!!!

  24. notedicucina scrive:

    Herby torna tra noi! Ci manchi!!!!!

  25. Katy scrive:

    herbi, te ne sei riandata? :-(
    L’altro giorno mi sono ritrovata tra le mani il sacchettino con un ultimo pezzettino di sapone del tuo sapone, credevo fosse finito! :-)
    Mi manchi.

  26. Si torna, anche perchè ti ho fatto UN REGALOOOOO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 111 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: